Addetto alla produzione nel settore moda

Cerchi un buon lavoro di produzione? In XPO lavorerai in uno dei magazzini più puliti dei Paesi Bassi. Quando inizi a lavorare come impiegato di produzione, lavorerai in diversi reparti.

Ad esempio, potrai ordinare, scansionare e imballare i capi o assicurarti che gli ordini vengano elaborati correttamente.

Certo, non lo farai da solo, dal momento che lavorerai con ottimi colleghi.

I compiti principali per te come dipendente di produzione sono:

– Attività di base del magazzino della logistica degli ordini, come l’imballaggio e il picking.

– Picking a voce.

Termini:

– Stipendio: 11,04 euro/ora.

– Programma completo (32-40 ore/settimana)

– Una grande squadra internazionale

– Possibilità di crescere in azienda

 

Requisiti:

– Motivazione e flessibilità.

– Buon livello di inglese.

– Prestare attenzione e lavorare con precisione.

 

Ulteriori informazioni su stipendio e lavoro straordinario:

– Dopo 40 ore: 130%

– Sabato: 150%

– Domenica e festivi: 200%.

Vacante in camping di villeggiatura

Il posto vacante si riferisce a un lavoro molto piacevole e vario. Il dipendente sarà impiegato tre giorni alla settimana, insieme a un intero team, per svolgere una serie di lavori nei vari punti di ristorazione del resort.

In tutti gli altri giorni, il dipendente pulirà le camere del resort al momento del check-out degli ospiti.

Durante il turno ti verranno assegnati questi compiti:

– Attività di restauro.

– Pulire.

Il periodo di lavoro è, in linea di principio, il periodo delle vacanze e generalmente va dall’inizio di aprile alla fine di agosto.

Termini:

Salario: 12,10 €/ora.

Dopo tre mesi di lavoro si aumenta a € 12,50/ora.

Sistemazione all’interno del resort a prezzo ridotto.

Se lavori bene, un contratto a tempo indeterminato con Roompot è sicuramente possibile.

 

Requisiti:

– Comando della lingua inglese.

– Flessibilità per quanto riguarda l’occupabilità (diversi lavori e luoghi all’interno/vicino al parco)

– Comprendi che l’OSPITALITÀ è la chiave del successo di Roompot.

Pulizie nel nostro ufficio di Waalwijk

In T&S lavorerai pulendo il nostro ufficio a Waalwijk, così come le aree comuni degli alloggi di alcuni dei nostri candidati.

Se sei una persona motivata ed entusiasta a cui piace interagire con altre persone, questo è il lavoro perfetto per te!

I compiti principali per te come addetto alle pulizie sono:

– Pulisci l’ufficio T&S a Waalwijk.

– Alloggio pulito a Waalwijk.

In T&S avrai condizioni di lavoro eccezionali e un ambiente di lavoro fantastico.

Ti faremo sentire come una persona in più nella squadra il prima possibile.

Condizioni dell’offerta:

Salario: 11€/ora.

Ore settimanali: 40 ore.

 

Requisiti:

  • Lavoro preciso, con un alto livello di richiesta.
  • Non aver paura di fare un lavoro che coinvolge lo sporco.
  • Fisicamente in forma, per poter lavorare in piedi tutto il giorno.
  • Persona flessibile, per lavoro su due turni.
  • Livello inglese: B2 o superiore

Competenze per la posizione:

Esperienza di pulizia 80%
Livello d'inglese 60%
Motivazione 100%

La storia di Carlos

Carlos’s story begins when a friend of his who was working with our agency in the Netherlands, recommended this experience to Carlos.

A month later, he decided to make the decision to live this work adventure. He passed the interview with Lucía (recruitment consultant) and values the attention he received from her very positively.

Carlos comes from Tenerife and upon arrival he was surprised that half the island was there working.

His main objective was to have a work experience abroad. Carlos has been in Madrid, Barcelona and now he was looking to leave the country.

With the agency he found the advantage of arriving in the Netherlands with home and work, which simplifies the whole process. At that moment he said to himself: “We are going to live the experience, if it goes wrong I can always come back, it is close.”

He remembers his arrival positively, despite being used to the fantastic climate of the Canary Islands, Carlos loves winter clothes and the cold. Also, he loves to be around people of all nationalities.

He is now living in the city of Tilburg and is delighted with the accommodation and his companions.

He shares a room with a partner, with whom he is living perfectly. Even so, he has written to the housing department, to see if he can move to the single room that he will stay free at his house.

His intention right now is to stay for a long time, in January he will return to Spain and wants to take his car and drive him up to the Netherlands. In this way he will achieve more independence.

At work he is very happy. Good conditions, simple work, breaks are respected and it is very comfortable. Colleagues and bosses are very friendly and help you with any problems or questions that may arise.

Carlos firmly believes that it is a worthwhile experience: “I doubt that in Spain there are jobs like here, with unlimited coffee, soup … and the breaks practically force you to do them.”

He now he is focused on working and saving, so he is doing 6 days a week. When the high season comes down, he will take the opportunity to travel and get to know the country.

Finally, Carlos wants to mention Carol (Brazilian partner) and Juan (partner from Catalonia). They both welcomed him with open arms and made his adaptation process instantaneous.

Lavorare in Olanda – José

Ci sono persone che finché non trovano il loro posto, hanno bisogno di conoscere molti. Qualcosa del genere è successo a José Engracio, il nostro candidato della storia di oggi, con una storia lavorativa più che vasta all’estero, che vede l’Olanda come la sua casa decisiva. Vi raccontiamo la sua storia!

José Engracio aveva giá lavorato in Germania, Austria, Inghilterra, dove aveva conosciuto sua moglie… Tuttavia, tutti questi luoghi non si adattavano alla sua personalità e al suo carattere, aveva bisogno di un altro posto: e questa era senza dubbio l’Olanda. José Engracio voleva trasferirsi nel paese dei tulipani e dei canali, e grazie ad un gruppo Facebook ha trovato una delle nostre offerte, ha deciso di candidarsi ed è stato così che, grazie a TenS Holland, ha realizzato il suo desiderio di trasferirsi in Olanda.

Da quando è arrivato si è sentito a suo agio. La sua personalità decisa e la sua vasta esperienza lavorativa all’estero sono stati gli alleati perfetti tanto che fin dal primo momento ha preso l’esperienza con tutta la positività del mondo. Indubbiamente, questo lo ha aiutato molto, rendendo il lavoro molto sopportabile, nonostante abbia avuto qualche problema iniziale.

Spiega che si sente molto a suo agio nell’alloggio, dove ci dice che ha una stanza propria, e che condivide la sua cucina, il bagno… con altri colleghi con cui va molto d’accordo, e che fanno la convivenza molto piacevole. Inoltre, quando non deve lavorare, coglie l’occasione per prendere la sua bicicletta e visitare i dintorni di Waalwijk e molte delle città della zona. É innamorato!

Così, a poco a poco, José Engracio si è adattato all’esperienza, mostrando come la sua età, 47 anni, non sia un impedimento per vivere un’esperienza buona come questa. Ora, i suoi sforzi sono volti a visitare sua moglie in Inghilterra, che ammette di sentire la mancanza. Siamo sicuri che avrai successo!

Per tutto questo, José Engracio consiglia questa esperienza, perché assicura che ne valga la pena e che ti permette di scoprire un paese meraviglioso. Siamo molto felici che tu sia così soddisfatto! E tu? Non ti piacerebbe vivere un’esperienza come quella di José Engracio? Non pensare più! Vivi un’esperienza unica nei Paesi Bassi per mano di TenS Holland.

Lavorare in Olanda – Herman

Ci sono momenti in cui ti piacerebbe riabbracciare tua madre ma pensi di aver trovato una nuova opportunità altrove come i Paesi Bassi. Ci sono momenti in cui lasci dietro la tua professione di guida turistica alle Isole Canarie e ti dirigi verso un paese sconosciuto.

Herman, di Tenerife e con tanti sogni da realizzare, ha deciso di entrare in un posto nuovo a migliaia di chilometri da casa sua per cercare un futuro migliore. Desiderio. Penso che quella parola definisca alla perfezione il nostro Herman. La voglia di scoprire nuovi posti, nuove persone e nuovi angoli.

Si è affidato a lungo a TenS Holland per lavorare e iniziare a scoprire la sua nuova vita nei Paesi Bassi. Ore di lavoro, l’inizio di nuove amicizie che poi compongono la propria vita ed una serie di aneddoti che oggi servirebbero per realizzare un film nominato a i premi Goya.

Lavoró come operatore logistico aiutando nel processo di produzione e distribuzione di diversi prodotti in un buon ambiente di lavoro, disponendo della propria auto. Sebbene riconosce che nell’alloggio en nella sua pulizia mancava comunicazione, gli manca un po’.

Perché se una cosa è chiara a Herman durante tutto questo tempo è che non c’è niente come il caldo e la brezza di Tenerife ma la vita, in occasioni, prende molte svolte, e centinaia di avventure stanno per arrivare.

Da qui, Herman, ti auguriamo buona fortuna in tutti i nuovi aneddoti della tua vita ma, soprattutto, continua con quella felicità che trasmetti quando parli. A presto.

Lavorare in Olanda – Gema

opinion trabajar en Holanda

Oggi incontriamo Gema, una giovane donna che ha lasciato la sua città natale, Madrid, per vivere quella che fino ad oggi è diventata una delle migliori esperienze della sua vita.

Il suo nome è Gema. Nata nel quartiere madrileno di Argüelles, decise di intraprendere una nuova avventura lo scorso 10 gennaio. Con due valigie e uno zaino sulle spalle, partiva dall’aeroporto di Madrid-Barajas. Destinazione: Paesi Bassi. Paura, sì. Sentiva paura, incertezza. Non era sicura di cosa avrebbe trovato, ma aveva un sacco di desiderio. Il fatto di iniziare uno stage e quindi vivere una nuova esperienza, rese l’arrivederci con la sua città natale più sopportabile. E dico arrivederci perché per ora è felice, si sente a suo agio, e non pensa ritornare in suolo spagnolo.

La parola che ripete di più quando gli si domanda di quest’avventura è “sto benissimo” ed, a volte, aggiunge quel “mazo bien”, tipico tormentone del madrileno. Trentaquattro anni che gli hanno permesso di scoprire il mondo attraverso il multiculturalismo che emana il paese olandese. Amici. Rumeni, polacchi, africani e, naturalmente, anche spagnoli, infatti cuanta ragione aveva la persona che disse che gli spagnoli sono ovunque, come la sua coinquilina, una donna di Malaga che decise di intraprendere la sua stessa avventura, con la quale condivide una piccola casa con una camera con due letti, un bagno e una cucina.

Sebbene non avesse mai lavorato come operatrice logistica in un magazzino, il suo ambiente l’ha fatta sentire a suo agio, acquistando pieno controllo del suo lavoro in pochissimo tempo. Uno stipendio alto e la sicurezza e tranquillità del luogo in cui si trova, sono alcuni dei fattori che spiccano. Le sembra persino qualcosa di nuovo camminare per strada da sola nelle prime ore del mattino e sentirsi sicura al 100%. Certo, non possono mancare le crocchette e le lenticchie di sua madre, e i raggi di sole sul suo viso. Perché i Paesi Bassi saranno un luogo da sogno, ma non c’è niente come il clima ed il cibo mediterraneo.

Naturalmente, la sua vita non consiste in ore e ore di lavoro. Durante i suoi giorni liberi, gli piace andare in bicicletta, scoprire nuovi posti, rimanere aggrovigliata tra le lenzuola per qualche ora, e, nelle giornate nuvolose, è un fan di Netflix e dei pomeriggi con coperta. L’inglese sta cominciando a smettere di essere un problema nella sua vita. Con l’aiuto della sua nuova famiglia, quella che ha creato lì, e della sua motivazione, hanno reso oggi non un handicap, ma tutt’altro. L’olandese non è il suo punto forte ma conosce e controlla le parole chiave.

Questa è Gema. Questa è la sua storia. Quella che è iniziata nei Paesi Bassi. Non ho avuto il piacere di conoscerla personalmente ma ho avuto modo di parlare con lei al telefono. Una ragazza divertente che ride e si diverte anche con i piccoli dettagli. Una ragazza coraggiosa che un giorno ha deciso di cambiare rotta ed iniziare a creare un percorso, la sua nuova vita.

 

Lavorare in Olanda – Mariya

opinion trabajar en holanda

Viaggiare in estate. Godersi una nuova avventura. Scoprire nuovi angoli, nuovi luoghi e vivere una nuova esperienza. Questa è la storia di Mariya, una giovane donna di Burgos (Spagna) che decise di trascorrere un’estate un tanto diversa come questo 2020.

La sua avventura inizió lo scorso giugno, in cui, insieme a uno dei suoi grandi amici, è partita senza alcun obiettivo. Oggi, facendo il punto sulla sua avventura, ripete molto la parola “felice”. Ha incontrato persone meravigliose e porta con sé amici di tutto il mondo.

Al lavoro si sente felice. L’ambiente è molto piacevole, così come i suoi colleghi. Crede che sia una buona opportunità per coloro che vogliono imparare l’inglese in un altro paese o che non riescono a trovare un lavoro.

Anche se è vero che cambierebbe qualche dettaglio con rispetto all’alloggio. Nonostante, sottolinea quanto sia felice e come sia cresciuta nel corso di questa avventura. Andare da sola in un altro paese ti fa maturare e vedere la vita con un’altra prospettiva finora sconosciuta.

Percorrere luoghi insoliti in bicicletta nel suo tempo libero rallegra i giorni che sono meno belli e a la permette di scoprire che la vita è meravigliosa.

Tra pochi giorni dovrà tornare in Spagna, suo paese natale, poiché deve finire le 4 materie rimanenti per raggiungere il suo obiettivo, diventare un ingegnere informatico. Grazie per aver avuto in conto TenS Holland. Buon viaggio di ritorno e vita felice.

Lavorare in Olanda – Augusto

trabajar en holanda con alojamiento

Augusto, nato in Argentina, viveva a Barcellona e cercava lavoro sia a Barcellona che a Madrid, ma improvvisamente si è imbattuto in un’offerta di lavoro nei Paesi Bassi.

Augusto, consapevole del suo buon livello di inglese, decise di cogliere l’occasione e presentare la sua candidatura. Dopo un processo che descrive come: “breve e sicuro, in questi tempi incerti”, si è diretto nei Paesi Bassi. All’inizio aveva timori e dubbi, ma una volta arrivato nei nostri uffici, tutto quello che gli si era stato detto si stava avverando. La sua avventura stava iniziando.

Inizialmente, viveva nei nostri alloggi dove, come ci racconta, molte culture vivevano insieme, qualcosa che puó essere scioccante ma molto positivo, poiché apri la mente ed impari a conoscere la diversità culturale di ciascuno.

Dopo un po’, Augusto decise di vivere più vicino al lavoro, prendendo cosí in affitto un alloggio per conto suo.

I suoi obiettivi in ​​questa avventura sono: lavorare molto, essendo rimasto a lungo inattivo a causa della pandemia; e conoscere una nuova cultura e un nuevo paese per lui. Dopo tre mesi conferma che tutto si sta adempiendo.

Riguardo al lavoro, Augusto ci dice che la sua azienda è molto grande, moderna e ben organizzata. Quello che migliorerebbe è il rapporto con manager e coordinatori.

In una normale giornata lavorativa si alza alle 6 del mattino pero entrare a lavorare alle 7. Poi esce alle 15:00 e, se il tempo è bello, s’incontra con diversi amici per una passeggiata o per andare al parco.

Augusto ama la musica ed è per questo che approfitta molti giorni per fare rock, soul o punk con un suo amico. Fortunatamente, hanno tutti gli strumenti necessari, diventando il piano perfetto durante le giornate di pioggia.

Infine, consiglia questa esperienza a molti amici disoccupati e desiderosi di vivere all’estero. Augusto sottolinea che è un paese molto confortevole che offre molti servizi.

Grazie mille Augusto per il tuo tempo, speriamo che tu possa continuare a goderti l’esperienza e che presto pubblichi un album Rock così possiamo ascoltarti.

Lavorare in Olanda – Carlos

Carlos, di Barcellona, ​​ci racconta come sta vivendo la sua esperienza lavorativa nel’ Olanda con TenS Holland.

Carlos era instabile da un anno e mezzo quando ha trovato l’opportunità di recarsi in Olanda per lavorare. A quel tempo, ha dovuto prendere una decisione difficile poiché doveva distanziarsi dal suo partner e dalla sua familia, qualcosa che non è mai facile.

Alla fine decise di applicare all’offerta e fu selezionato per iniziare una nuova avventura. Ci racconta come il proceso sia stato un po’ complicato perché, da un giorno all’altro, i Paesi Bassi rafforzarono le restrizioni sulla possibilità di viaggiare. Fortunatamente, e dopo l’ottimo lavoro dei nostri consulenti per il reclutamento, Carlos è stato in grado di recarsi nei Paesi Bassi senza problemi.

Per non dipendere da nessuno, decise di guidare da Barcellona ai Paesi Bassi. Circa 1.500 chilometri e più di 15 ore di viaggio. Carlos ama guidare ed è stato attratto dall’idea di andarci con il suo veicolo per conto proprio.

Una volta lì, era preoccupato per gli alloggi. Infatti, Carlos aveva esperienza nel lavorare in altri paesi e condividere stanza con altri colleghi non è sempre facile. Nonostante, è molto contento tanto della sua sistemazione come dei suoi compagni, quindi le poche paure che aveva si sono disciolte.

In una giornata normale, Carlos di solito si alza presto per studiare gli esami da pompiere o da polizia; e per esercitarsi. Più tardi, verso le 12.00, va al lavoro e torna a casa per farecena e riposarsi. Al lavoro è molto contento ed ammette che è uno dei migliori magazzini in cui abbia mai lavorato.

Infine, Carlos ci dice che se entrambi azienda e lui rimangono felici, gli piacerebbe trascorrere un anno vivendo l’esperienza e risparmiando.

Da TenS Holland, apprezziamo il tuo tempo e speriamo che tu possa trascorrere un anno lavorando con noi ed altrettanto felice. Buona fortuna nelle opposizioni e speriamo che tu riesca a raggiungere tutti i tuoi obiettivi!