Lavorare in Olanda – Augusto

Augusto, nato in Argentina, viveva a Barcellona e cercava lavoro sia a Barcellona che a Madrid, ma improvvisamente si è imbattuto in un’offerta di lavoro nei Paesi Bassi.

Augusto, consapevole del suo buon livello di inglese, decise di cogliere l’occasione e presentare la sua candidatura. Dopo un processo che descrive come: “breve e sicuro, in questi tempi incerti”, si è diretto nei Paesi Bassi. All’inizio aveva timori e dubbi, ma una volta arrivato nei nostri uffici, tutto quello che gli si era stato detto si stava avverando. La sua avventura stava iniziando.

Inizialmente, viveva nei nostri alloggi dove, come ci racconta, molte culture vivevano insieme, qualcosa che puó essere scioccante ma molto positivo, poiché apri la mente ed impari a conoscere la diversità culturale di ciascuno.

Dopo un po’, Augusto decise di vivere più vicino al lavoro, prendendo cosí in affitto un alloggio per conto suo.

I suoi obiettivi in ​​questa avventura sono: lavorare molto, essendo rimasto a lungo inattivo a causa della pandemia; e conoscere una nuova cultura e un nuevo paese per lui. Dopo tre mesi conferma che tutto si sta adempiendo.

Riguardo al lavoro, Augusto ci dice che la sua azienda è molto grande, moderna e ben organizzata. Quello che migliorerebbe è il rapporto con manager e coordinatori.

In una normale giornata lavorativa si alza alle 6 del mattino pero entrare a lavorare alle 7. Poi esce alle 15:00 e, se il tempo è bello, s’incontra con diversi amici per una passeggiata o per andare al parco.

Augusto ama la musica ed è per questo che approfitta molti giorni per fare rock, soul o punk con un suo amico. Fortunatamente, hanno tutti gli strumenti necessari, diventando il piano perfetto durante le giornate di pioggia.

Infine, consiglia questa esperienza a molti amici disoccupati e desiderosi di vivere all’estero. Augusto sottolinea che è un paese molto confortevole che offre molti servizi.

Grazie mille Augusto per il tuo tempo, speriamo che tu possa continuare a goderti l’esperienza e che presto pubblichi un album Rock così possiamo ascoltarti.

Recommended Posts